Progressioni

1-Progressioni
Modellazione ceramica a freddo trattata in acrilico su supporto in legno e materiale di recupero esausto.

58 x 58 Anno: 2009

Quando percorri in auto la Panamericana Sud ed attraversi la piana nel tratto che da Palpa porta a Nazca, sei del tutto ignaro di ciò che esiste tra te e l’orizzonte che ti circonda. Non fosse per le alture vicine, ti sembrerebbe di essere in un deserto di pietra come ce ne sono tanti altri al mondo. Ma arrivati a Nazca, basta prendere un piccolo aereo da turismo all’aeroporto locale ed alzarsi di poche centinaia di metri per scoprire quello che non ti aspetteresti mai. Il mistero di un periodo e di una civiltà mai raccontati.

Al di là di tutte le interpretazioni astronomiche ed astrologiche che si sono volute dare, io in quelle linee ho semplicemente visto il cammino dell’esistenza terrena dei diversi uomini. Perché al mondo ci sono individui che progrediscono nella vita in modo lento e costante fino alla maturità completa, ed altri, invece, che vivono freneticamente bruciando le tappe con esperienze premature ed anche violente. Il cammino di un individuo si intreccia inevitabilmente con il camino di altri, interagendovi nel bene o nel male, pur se qualcuno teme queste interazioni e le rifugge, tentando di percorrere il proprio cammino in solitario.

Quelle semplici progressioni aritmetiche e la loro collocazione geometrico spaziale, tentano di interpretare questa sfaccettatura dell’umano esistere.

EL00014ON